Di Gennaro: "Genoa, situazione imbarazzante. Vlahovic? Per me come Insigne"

13 Jan 2022 20:30Calcio

L'ex giocatore e allenatore Antonio Di Gennaro, opinionista di TMW Radio, è intervenuto durante Stadio Aperto con Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini, iniziando da "Non so se il pallone l'ha chiamato, sul gol invece è un suo errore tecnico anche se ci ha pensato Mertens con un gol dei suoi. La Fiorentina doveva ribaltare la prestazione nera di Torino e mi sembra di star dimostrando di essere tornata quella squadra ribaltata da Italiano a inizio stagione". Servono interventi in difesa alla Fiorentina? "Se vogliono ambire ad un piazzamento europeo, probabilmente inaspettato a inizio stagione, forse devono migliorare qualcosa nel reparto".

Ieri si è visto che la Juventus è a fine ciclo? "Qualche assenza però ieri sera c'era, compresa quella non da poco di Chiesa. Ieri si è visto che l'Inter ha una proposta di gioco diversa e che la Juve dovrà migliorare. Se non arrivano quarti in campionato, però, diventa un problema anche pianificare la prossima stagione". Come si porranno con Dybala? "Ha una qualità incredibile, negli anni gli è mancata continua, un po' di leadership e ha avuto qualche infortunio di troppo, compreso però anche il Covid. Non so se adesso possa valere uno stipendio da 10-12 milioni di euro l'anno, la Juventus deve valutare bene la situazione. Servirebbe un dirigente di quelli che possa fare la fortuna delle società".

La Fiorentina ha chiesto chiarezza a Vlahovic. "Un altro come Vlahovic è difficile trovarlo, non so se sperano ancora che possa tornare sui suoi passi ma la vedo dura. A parole Vlahovic ha sempre espresso gratitudine e rispetto ma a ventuno anno si è tirato indietro al momento di firmare un contratto importante. Io la vedo diversamente, da romantico del calcio... Un po' come Insigne, ok che l'offerta era inferiore però se sei attaccato ai colori ci pensi".

Come definire il momento del Genoa? "Già la scelta Shevchenko, con tutto il rispetto, la vedevo complicata. Si torna un po' al vecchio problema di cambiare in continuazione gli allenatori, ho visto giocare il Genoa e la situazione è imbarazzante, non so come possano giocarsi la salvezza. Li vedo in caduta libera. Mi spiace per Shevchenko ma la situazione è grottesca".

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy