Braglia: "Milan, ko che deve far crescere. Maignan ha dimostrato di essere un grande portiere"

16 set 2021 14:31Calcio

A parlare a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l'ex portiere Simone Braglia. Ecco cosa ha detto:

Milan ko a Liverpool. Che ne pensa della partita di Anfield?
"Il Milan è una squadra che è assente dalle coppe da un bel po' di tempo. Il fatto che sia anche una delle rose più giovani in A dicono quali saranno i valori in futuro. E' una squadra che deve crescere, uno stadio pieno puoi può incidere. E' una sconfitta che deve far crescere, fatti positivi ci sono. Ero curioso di vedere all'opera Maignan e per me ha dimostrato di essere un grande portiere. E' un valido sostituto di Donnarumma e dal punto di vista tecnico mi sembra anche più forte".

Perché le squadre inglesi vanno il doppio?
"Credo sia una questione di cultura. Se guardiamo le partite di campionato, hanno il motorino. Noi abbiamo ritmi diversi, dovuti a una cultura diversa e una preparazione diversa. In Italia mancano le strutture".

Il ko può essere una spinta verso la Juventus?
"Sicuramente ha vinto la Juve una partita modesta in Champions, ma è comunque una spinta positiva. Domenica deve certificare il fatto di aver svoltato veramente. Ma c'è anche il Milan e per i bianconeri sarà dura fare risultato".


Ospiti: Simone Braglia "Una sconfitta che può far crescere. Maignan più forte di Donnarumma" - Massimo Orlando "Tomori ha confermato il suo livello, molto alto" - Paolo Pacchioni "Il Milan ha limitato i danni. Difetto Inter non fare gol. La Juve ha messo la freccia" - Maracanà con Marco Piccari e Eleonora Marini © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy